Grignano
23 dicembre 2008
ore 22.32


Dio Padre, Onnipotente Jahvé, dice:
"Figli Miei cari, prediletti dal Mio infinito Amore, ho deciso e ora intervengo. Vi ho già detto tante volte: ora mando questo potentissimo terremoto che scuote la terra come una tovaglia, ma voi non dovete mai temere perché periranno tutti quelli che vivono nel peccato, moriranno quelli che hanno voluto allontanarsi dalla Verità e dalla Luce. Anche molti consacrati periranno perché hanno abbandonato i Miei veri figli, hanno abbandonato il Mio vero popolo. Voi, che Mi siete fedeli, siate sempre felici e gioiosi perché grande è il premio che Io ho preparato per tutti voi nel Mio regno di felicità eterna.
Figli Miei, pregate, pregate, pregate perché tutto è compiuto.
Vi benedico.
Sono Dio Padre, Onnipotente Jahvé, il Dio degli eserciti."


home page