Settimo Milanese
21 dicembre 2008
ore 22.35


Dio Padre, Onnipotente Jahvé, dice:
"Figli Miei cari, prediletti dal Mio infinito Amore, Io ho usato tanto amore e misericordia per salvare questa umanità che si è ribellata al suo Creatore, questa umanità è diventata schiava di satana. Ora, questa povera umanità che si è ribellata a Me, assaggia la Mia Potenza e la Mia Giustizia. Come ho già detto altre volte, sto per mandare il grandissimo terremoto, su tutta la terra, che scuote la terra come una tovaglia. Milioni e milioni di morti periranno in pochi minuti perché Io, ormai, non posso più aspettare. Figli Miei, voi che Mi siete fedeli,non temete. Vi ho sempre detto che nessun castigo vi colpirà. Figli cari pregate, pregate, pregate perché qualche peccatore si possa pentire e Io lo possa salvare e portare in paradiso; ma per molti la Mia misericordia non è più perché Io ho aspettato tanto, ho usato tanta misericordia per salvare anche dei consacrati, ma la maggior parte dell'umanità e dei consacrati non crede più a nulla perché son diventati preda del maligno. Figli Miei vi amo, vi amo, vi amo perché voi siete Miei dall'eternità.
Vi benedico.
Sono Dio Padre, Onnipotente Jahvé, il Dio degli eserciti."


Settimo Milanese
21 dicembre 2008
ore 22.46


La Madonnina dice:
"Figli Miei, sono stata Io a chiedere all'Onnipotente Padre di avere un po' di tempo per richiamare l'umanità alla preghiera, alla penitenza, al perdono, alla pace, all'amore tra fratelli, ma l'umanità non ha voluto capire, non ha voluto e non vuole credere a Me, che sono la Madre del Cristo Gesù. Povera umanità! Anche poveri tutti quei consacrati che non vogliono credere a Me, non vogliono più credere al Mio Cristo Gesù. Sono tanti consacrati che non credono nemmeno all'Onnipotente Padre. Figli Miei, Io Mi sono pentita di avere chiesto all'Onnipotente il tempo per salvare l'umanità. Ora sono anche Io che chiedo all'Onnipotente Padre di intervenire con tutta la Sua Potenza e la Sua Giustizia su tutta la terra. Voi, figli Miei che siete nella Verità e nella Luce, non temete mai perché nessun castigo vi colpirà. Ricordatevi che Io sono vostra Madre e vi custodisco tutti sotto il Mio manto e custodisco anche tutti i vostri familiari. Pregate, pregate, pregate perché la Giustizia e la Potenza dell'Onnipotente Padre interviene ora su tutta la terra.
vi benedico.
Sono l'Immacolata Concezione."


home page